Manutenzione freni,
indicazioni e rodaggio

Consigli e indicazioni da sapere

Non dimenticare la manutenzione freni: verifica lo stato di salute del disco con un breve check up!

Le pastiglie e i dischi freno smontati sono un'importante fonte di informazioni: occorre sempre osservare attentamente lo stato delle superfici frenanti, il colore e l’aspetto per individuare anomalie di funzionamento di uno o più componenti (pinze, pastiglie, cuscinetti). Eventuali problemi vanno individuati prima della sostituzione dei componenti.
Quando bisogna sostituire il disco del freno?
  • dopo aver rilevato che lo spessore del disco è inferiore o pari allo spessore minimo indicato dal costruttore (in inglese MINimum THickness);
  • in presenza di righe circolari profonde o di criccature radiali;
  • se si notano macchie scure o punti blu sulla superficie del disco;
  • se dopo un controllo si misurano deformazioni della fascia frenante.
Manutenzione freni: consigli e indicazioni da sapere
Rodaggio
Dopo la sostituzione, pastiglie e dischi vanno collaudati su strada
Il rodaggio va effettuato per circa 200 km, periodo durante il quale bisogna accertarsi che non vi siano vibrazioni e rumori provenienti dai freni, sia in marcia sia in frenata.

L'azione frenante deve essere efficace e vanno eseguite frenate brevi e dolci per consentire il corretto allineamento della superficie delle pastiglie a contatto con il disco.

Le frenate troppo brusche e violente possono provocare il surriscaldamento del materiale di attrito delle pastiglie e del disco, finendo col compromettere l'integrità e le prestazioni del freno.