Quale è il liquido freno corretto per la mia auto?

Quando sostituirlo? I liquidi sono intercambiabili fra di loro?
 
Il buon funzionamento dell’impianto frenante dipende, oltre che dalla manutenzione dei componenti meccanici ed idraulici che lo compongono, anche dalla qualità del liquido freno che deve tramutare la pressione meccanica del pedale in una pressione idraulica nella pinza freno.

Oltre che questo importante ruolo, il liquido freno si occupa anche di mantenere lubrificato l’impianto frenante e dal preservare i suoi componenti dalla corrosione.
 
Quando?
Di norma è consigliabile sostituire il liquido freno seguendo le specifiche prescritte dalla Casa Costruttrice, indicazioni che possono variare a seconda del tipo di prodotto utilizzato. Il decadimento del liquido dei freni è piuttosto veloce anche in presenza di minime quantità d’acqua e quindi, in linea generale, consigliamo di provvedere alla sostituzione dopo un intervallo di tempo compreso fra 2 e 3 anni.
Con il passare del tempo, il liquido tende ad assorbire l’umidità esterna attraverso la porosità dei tubi freni. Questo porta ad un progressivo decadimento delle sue caratteristiche originali, in modo particolare del punto di ebollizione che in un liquido di 3 anni di vita può essere considerevolmente inferiore a quello di un liquido nuovo. Questo porta a una risposta meno pronta in frenata e, in alcuni casi, alla corsa a vuoto del pedale: è il fenomeno del Vapour Lock, l’ebollizione del liquido freno al raggiungimento di temperature elevate in frenata.
Inoltre, idealmente, un liquido dovrebbe essere di colorazione chiara e pulito. Un liquido scuro e torbido indica che ha raccolto impurità al suo interno e che è tempo di cambiarlo.
 
Quale?
Nel libretto di manutenzione dell’auto è possibile verificare quale è il liquido freno corretto.
In generale, i liquidi freno DOT 4 e DOT 4 Low viscosity soddisfano i requisiti tecnici del 90% delle auto circolanti in Europa e nel mondo.
Il DOT 4 Brembo è un liquido adatto all’utilizzo su tutte le auto, dalla più vecchie a quelle più recenti anche con sistemi di antibloccaggio della frenata (ABS).
Per le auto di ultimissima generazione che, oltre ai sistema ABS, integrano sistemi di controllo di stabilità o di trazione (ESP, ASR, TCS, EBD) suggeriamo invece un liquido ancora più performante soprattutto in termini di viscosità alle basse temperature. Si tratta del liquido freni Brembo DOT 4 LV (Low viscosity).
In questi sistemi elettronici, il liquido scorre attraverso i meccanismi di controllo (generalmente si tratta di valvole con passaggi molto limitati) ed è di fondamentale importanza che sia molto fluido proprio a causa della necessità di un trasferimento preciso e immediato della pressione.
Per chi invece è indirizzato ad un utilizzo anche più sportivo dell’auto e dei freni, in alternativa al DOT 4 LV possiamo suggerire il DOT 5.1, che per le sue caratteristiche richiede, però, un service di manutenzione ancora più attento rispetto ai DOT 4.
 
I liquidi sono intercambiabili?
I sistemi frenanti delle auto sono progettati per utilizzare uno specifico tipo di fluido. Dunque, l’auto dovrebbe continuare a utilizzare quel tipo di fluido per il resto della sua vita di servizio, proprio perché i componenti interni del sistema frenante sono stati progettati, selezionati e testati per funzionare con quel dato fluido. Sebbene i fluidi DOT 3 e DOT 4 siano tutti a base glicolica, la composizione chimica di ciascun tipo di fluido è diversa, quindi avrà un effetto diverso sul sistema. Per garantire che il sistema funzioni come previsto, la cosa migliore è attenersi al liquido freno suggerito dal costruttore.

In alternativa, se si sente l’esigenza di migliorare la performance dei propri freni, è possibile utilizzare un liquido freno con specifiche superiori a quelle originali. 

Quindi, è assolutamente lecito un passaggio, per esempio, da DOT 3 a DOT 4, oppure da DOT 4 a DOT 4LV. In taluni casi, pure consigliato. Pericoloso, invece, sarebbe passare ad un DOT inferiore rispetto quello suggerito dal costruttore.
 
Approfondimento
Quale è la funzione del liquido freno e perché è importante la sua manutenzione:
 
 
Hai qualche altro dubbio?
Contatta l'assistenza Brembo, i nostri tecnici risponderanno il prima possibile!
Torna all'indice
Come scegliere il prodotto giusto
Leggi il prossimo articolo
Pastiglia freno standard o Xtra: le differenze