News

FLEXIRA: la nuova tecnologia per pinze compatte

28 marzo 2018

Presentato un nuovo concetto di pinza compatta che coniuga ottimizzazione dimensionale con leggerezza e design

Da oggi la garanzia di frenata sicura e performante delle vetture di alta gamma viene messa a disposizione dei costruttori di autoveicoli di volumi elevati e con caratteristiche meno estreme.

Il merito va a Flexira™, la nuova tecnologia applicata alla pinza fissa compatta Brembo, ideata e realizzata per potersi inserire in piccoli spazi, mantenendo le funzionalità e le prestazioni tipiche di una pinza fissa, e avere al contempo un ingombro simile a quello di una pinza flottante.

L'alluminio viene fuso in gravità in una specifica lega e, successivamente, vengono aggiunti sul lato esterno della pinza degli inserti in acciaio (le cosiddette "camicie"), facilmente notabili sulla superficie frontale della pinza.

La nuova pinza  Brembo ha pistoni dal diametro di 38 e 42 mm; una pastiglia con superficie da 72 cm2 e uno spessore del materiale d'attrito di 11 mm.

La soluzione, brevettata da Brembo, garantisce una notevole riduzione della massa rispetto alle pinze flottanti in ghisa utilizzate solitamente sulle vetture dei segmenti A, B e C. Tale riduzione permette di diminuire i consumi di carburante ed emissioni, aumentando quindi l'efficacia dinamica del veicolo e limitando i momenti di inerzia.