20 agosto 2018

La gamma Brembo per l'Aftermarket al Salone di Mosca

Il punto di riferimento per costruttori e componentisti nel mercato russo, il secondo in Europa per numero di vetture circolanti.

Si  svolge dal 27 al 30 agosto la 22° edizione di Automechanika Mosca, la più importante fiera russa dedicata all’industria automotive e al comparto dell’Aftermarket e delle attrezzature di officina.
 
Il mercato russo dell’ auto si è dimostrato negli ultimi anni uno dei più vitali. Nel 2017 sono state immatricolate in Russia oltre 1.6 milioni di auto (+11,9%) e anche quest’anno i numeri confermano il trend positivo.
Ancora più significativo è il mercato russo per il segmento Aftermarket, se si considera il numero di vetture circolanti, cresciute di oltre 1 milione nell’ultimo anno. Con più di 50 milioni di vetture tra auto, truck e veicoli commerciali leggeri, la Russia è oggi il secondo paese Europeo per numero di vetture circolanti, immediatamente dietro la Germania, ma prima di Italia, Francia e Regno Unito.
 
Brembo è presente allo stand  F171 con i propri prodotti Aftermarket, frutto del know-how maturato sui prodotti di primo equipaggiamento ideati per i grandi gruppi automobilistici globali e declinato nel mercato del ricambio.
 
In primo piano, la gamma di dischi composti con l’ultimo arrivato, il disco Brembo co-cast, che riunisce in sé le caratteristiche di alta resistenza (grazie al particolare processo produttivo), leggerezza (15% di diminuzione di peso rispetto ai dischi integrali di pari dimensione) e basso impatto ambientale (grazie al minor peso delle masse non sospese che permette una riduzione del consumo e delle emissioni inquinanti dell'auto).
 
Allo stand, anche tutti gli altri prodotti della gamma Aftermarket: i dischi UV coated, i dischi della gamma sportiva (X-range) Xtra e Max, il liquido freni e il lubrificante B-QUIET, le pinze rigenerate e, ovviamente, tutto l’assortimento di pastiglie freno