Select your location
Select your location

Rumori e vibrazioni

Quali sono i consigli di Brembo per una sostituzione a regola d’arte che prevenga l’insorgere di rumori e vibrazioni?
 
I fischi, come le vibrazioni, provenienti dal sistema frenante molto frequentemente non sono dovuti a una difettosità del nuovo componente a una sua cattiva qualità. Molto più spesso di quanto si possa immaginare, le cause si possono ricercare nel cattivo stato di usura di altri componenti dell’impianto frenante stesso, che si sono deteriorati con il tempo innescando così il cattivo funzionamento di pastiglie e dischi.

Durante le operazioni di sostituzione di dischi e pastiglie, raccomandiamo sempre di non limitarsi alla semplice sostituzione dei due principali componenti di usura dell’impianto frenante, ma di eseguire una più completa operazione di check up e di manutenzione dell’impianto stesso.
 
In generale, è bene ricordare di eseguire le seguenti operazioni:
  • Nel caso di sostituzioni di pastiglie, verificare lo stato di usura del disco;
  • Nel caso di sostituzioni di dischi, sostituire sempre anche le pastiglie;
  • Pulire le superfici di accoppiamento disco / mozzo (da ruggine o sporco);
  • Nel caso vi sia del deposito di materiale o sporco (disco non nuovo), pulire anche la superfice della fascia frenante del disco;
  • Controllare l’oscillazione del disco freno montato sul mozzo ruota. Normalmente non deve eccedere il valore di 0,10 mm. In caso di problemi, verificare anche il valore dell’oscillazione del solo mozzo ruota, che non deve eccedere il valore di 0,050 mm;
Lubrificante Brembo B-Quiet
  • Quando si sostituiscono le pastiglie, se queste sono provviste di shim antirumore removibile, ricordarsi di applicarlo correttamente. Non riutilizzare il vecchio shim;
  • Controllare pistoni, guarnizioni, cuffia parapolvere e elementi scorrevoli sulla pinza per assicurarsi che non siano danneggiati o corrosi, e che siano in grado di scorrere. Utilizzare un grasso specifico adatto a ciascun componente e che non intacchi le parti in gomma. Sostituire i componenti deteriorati;
  • Pulire e applicare un grasso anti rumore sule superfici di contatto tra la staffa e le pastiglie;
  • Ispezionare, pulire o sostituire le mollette della pinza, se vecchie e usurate, con dei componenti nuovi;
  • Verificare il corretto posizionamento delle molle;
  • Controllare il livello del liquido freni che deve essere compreso tra i punti min e max. Il liquido freni va sostituito ogni due anni o quando prescritto dal costruttore;
  • Serrare le viti della ruota nella giusta sequenza, utilizzando una chiave dinamometrica con la corretta coppia di serraggio.
  • Eseguire un breve test si strada assicurandosi del corretto funzionamento dell’impianto e dell’assenza di vibrazioni e rumori. È fondamentale suggerire al guidatore un corretto rodaggio per 300 km circa durante il quale dovranno essere evitate frenate brusche e un utilizzo intensivo dei freni, in modo da permettere il corretto allineamento di dischi e pastiglie.
 
Eseguire queste semplici ma importanti operazioni di check up e manutenzione dell’impianto frenante è un passo fondamentale per prevenire l’insorgere, anche dopo pochi km dalla sostituzione, dei più comuni problemi di comfort.

Per quanto semplici e, quindi, spesso, sottovalutate, queste riguardano componenti di sicurezza attiva del veicolo. Per questo motivo, oltre a scegliere componenti di prima qualità, è opportuno che tali operazioni vengano eseguite con la massima attenzione e professionalità.

Hai qualche altro dubbio?

Contatta l'assistenza Brembo, i nostri tecnici risponderanno il prima possibile!
Torna all'indice
Montaggio e Manutenzione
Leggi il prossimo articolo
Istruzioni di montaggio